innamorarsi in San Frediano (e ricordi da Torino)

Segnalo qua, con un tantino di ritardo, che sull’ultimo numero cartaceo di Riot Van, a pagina venticinque, è uscito un mio racconto intitolato Innamorarsi in San Frediano (leggi il racconto sfogliando la rivista online, da qui).

E’ un racconto chiaramente vero che peraltro dimostra come con i social network (nonostante si tratti di una mia materia di studio, nonostante sia generalmente accorto, alfabetizzato, attento) a volte capiti di confondersi.

Questa storia, a voce, l’ho raccontata a Torino, nei giorni del Salone del Libro, ad uno Story Slam organizzato dai NEI. La stessa sera ( cinque minuti prima del mio turno) la Fiorentina in pochi secondi passava dalla gioia alla beffa: virtualmente qualificata per ottantacinque minuti in Champions League, in quei cinque minuti in cui mi preparavo a salire sul palco il Milan fece in tempo a pareggiare e a superare il Siena, tornando terzo, scalzandoci, eccetera. Sulla soglia del pianto, ho poi affrontato lo Story Slam.

Io raccontai la mia storia: alla fine non ho vinto e neppure perso, ma soprattutto non sono morto. E per continuare la retrospettiva, nel cortile delle Officine Corsare, mentre su Twitter cercavo commenti sulla disfatta sportiva, appresi al volo anche la scomparsa di Carlo Monni. Ed il ricordo va perciò ancora indietro, ai giorni in cui la Libreria Edison si preparava a chiudere, e una mezza città si stringeva attorno ai libri (e ai librai) di Piazza della Repubblica, e Carlo Monni, lì, fece una cosa che oggi mi fa un po’ piangere (anche in low-fi).

Carlo Monni che fra l’altro (così il cerchio va a chiudersi) avevo incontrato poche settimane prima tra Santo Spirito e San Frediano. Faceva un freddo becco, aveva i sandali. Ero con amici di fronte ad un bar e vedendolo fermare parlammo un minuto del più e del meno. Non ricordo assolutamente di cosa. Mi pare però che non avesse molta furia.

Come cosa a parte, tornando a Riot Van, dico che ieri sul sito è uscito un mio articolo dal titolo sobrio, in cui consiglio delle letture estive un po’ poco estive.

Annunci

Un pensiero riguardo “innamorarsi in San Frediano (e ricordi da Torino)”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...