Fiction

Praticamente la storia della mia crescita, ma anche la Storia degli ultimi secoli, è stata una lotta per il diritto di maturare e proporre idee, un tentativo di dare forma a pensieri che concordassero pienamente coi moti della coscienza, un modo di esprimere liberamente un’opinione – anche in contrasto al potere, anche contro la maggioranza;

E oggi invece non sono più le idee a contrapporsi ma la presentazione della realtà oggettiva dei fatti, ovvero la visione intera della vita sensibile e intellegibile. Perché nella totale messa in discussione della realtà (diciamo: nel non riconoscimento del principio di non contraddizione e di quello di causa effetto, nell’abolizione della logica) la verità diventa a sua volta opinione preda dei like, e gli algoritmi che ci dominano rafforzano la divisione.

E sicché pensavo che a salvarci potrebbe essere proprio la finzione. Ché la fiction giocando su un campo diverso rivela quel che si perde nella battaglia.

 

Questo pensavo mentre riflettevo al fatto che avrei voluto fare il giornalista e servire la verità,
e invece ora, quando con metodo dispenso menzogne come imbrattacarte e storivendolo,

ora la servo, la servo come mai avrei immaginato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...