Ho fatto crollare Lungarno Torrigiani? La parola che crea e distrugge

(questo non è un post di analisi o riflessione su un fatto di cronaca. È una suggestione letteraria) Questa mattina presto una voragine lunga circa 200 metri si è aperta a Firenze, in pieno centro, sul Lungarno Torrigiani. La causa pare sia da attribuire alla rottura di un tubo dell’acqua. Lasciamo gli approfondimenti ai cronisti… Continue reading Ho fatto crollare Lungarno Torrigiani? La parola che crea e distrugge

Annunci

il biglietto nelle mani degli inquirenti

Il biglietto, scoperto durante le indagini condotte nell'abitazione dei coniugi (trovati impiccati nel paese di C., in provincia di Firenze) nell'ambito del caso di omicidio-suicidio che ha per giorni occupato le pagine dei quotidiani locali, recitava: "Non avevamo né noi né voi più nulla da raccontare. Abbiamo tutti risolto." Tale documento si trova ora nelle… Continue reading il biglietto nelle mani degli inquirenti

raccontare le primarie del PD del tuo paese.

Questo non è un post politico. (apro la parentesi già prima di iniziare: sarà assente da questo discorso una riflessione sullo stato dell’informazione, sulla difficoltà di fare giornalismo oggi, a venticinque anni, di quali siano i compensi e di quali siano gli impegni, di cosa sia effettivamente il lavoro redazionale, la ricerca della notizia, di… Continue reading raccontare le primarie del PD del tuo paese.

Codice a Sbarre – Firenze

Un rapido aggiornamento, solo per dire che da in questi giorni,  fino al 24 giugno (che è  pure San Giovanni, e ci sono i fochi e via  dicendo) alle Murate, a Firenze, si tiene la prima edizione di Codice a Sbarre. E' un festival letterario, con libri, dibattiti, incontri, presentazioni, laboratori. Ho dato il mio… Continue reading Codice a Sbarre – Firenze

I nativi digitali, la tv e lo zapping tra i profili.

(cronaca di un’ovvietà scoperta tornando a scuola)   Lunedì scorso sono stato nella mia vecchia scuola a parlare durante la prima giornata di autogestione. Tralascio qui tutto l’aspetto delle emozioni e della nostalgia provata nel tornare a occupare una di quelle aule – che è una cosa importante, ma mi porta fuori tema -. Ero… Continue reading I nativi digitali, la tv e lo zapping tra i profili.

inno nazionale

(In consiglio comunale, momento delle comunicazioni) “Ci sono altre comunicazioni da parte dei consiglieri?” “Sì, vorrei dire una cosa signor Presidente.” “Consigliere Borghini ha la parola.” “Innanzitutto chiedo scusa del ritardo, sono arrivato dopo l’Inno Nazionale. Ed è proprio di questo che vorrei parlare. Dato che il prossimo consiglio – salvo naturalmente eventuali consigli comunali… Continue reading inno nazionale

Poliziotti ubriachi e rifugiati politici (notizie di cui si parla troppo poco).

C’è una notizia di cui si parla troppo poco. Quel che è accaduto nella notte tra venerdì e sabato a Firenze, nell’hotel di Viale Gori utilizzato come centro di accoglienza per richiedenti asilo. Sono arrivati due poliziotti in borghese che dopo aver chiesto i documenti a due ragazzi provenienti dalla Somalia, hanno iniziato a minacciarli… Continue reading Poliziotti ubriachi e rifugiati politici (notizie di cui si parla troppo poco).

interviste possibili 6

Intervistato: gruppetto di sessantenni Luogo: collina Tema: incendio, elicottero, allarme. (Incendio a Siepi. Intervengono vigili del fuoco, protezione civile, regione, comunità montana. Un elicottero arriva per spengere il rogo nel bosco sulla collina ai cui piedi sorge il paese di Siepi. Le fiamme a dire il vero sono modeste, ma non è semplice raggiungerle con le camionette.… Continue reading interviste possibili 6

interviste possibili 5

(So che può sembrare uno sketch di Maccio Capatonda, ma assicuro che sì, è tutto  vero.) Intervistato: gruppetto di tre ragazze sui venti Luogo: centro commerciale Tema: economia, crisi, spread - Scusate ragazze, una domanda. - Oddio che figura di merda! - Madonna! - (credendo di parlare sottovoce) Stai bona che questo riprende! - (credendo di… Continue reading interviste possibili 5

interviste possibili 4

Intervistato: Presidente Consorzio Chianti Buono Luogo: telefono Tema: vendemmia 2011 - Parlo col Conte Gianni Fusi? - Sì, chi è? - Salve, sono d.p. per Tele Locale, spero di non disturbarla. - Affatto. Di cosa si tratta? - Una domanda sulla vendemmia, per il Tg. Se lei è pronto il mio collega sta predisponendo per… Continue reading interviste possibili 4